15 curiosità su Star Wars che forse non conoscete

a cura di Andrea Micalone

AMAZON: clicca sulle copertine per leggere questi romanzi!

Leggi il romanzo thriller "Protocollo Aurora" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo thriller "La fine del gioco" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo science fantasy "Gli Dei del Pozzo" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo science fantasy "Il Cavaliere del Tempio" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo science fantasy "La Cappella Nera" di Gianluca Turconi su Amazon

Pochi giorni fa è uscito il nuovo trailer del settimo capitolo di Star Wars, perciò, prima di gustarci al cinema il nuovo capitolo della saga, abbiamo pensato di raccontarvi alcune curiosità sui lungometraggi originali che forse non conoscete.

Siete pronti?

Logo di Star Wars - Immagine in pubblico dominio, fonte Wikipedia, utente Magnus Manske

1 - Ne "Il Ritorno dello Jedi", il funerale di Darth Vader è stato girato quando il resto del film era stato concluso già da molto tempo. Per le riprese ci si recò a Skywalker Ranch, vicino la casa di George Lucas in California.

2 - Nel primo film (divenuto poi il quarto capitolo dal titolo "Una Nuova Speranza") le spade di Obi-Wan Kenobi e Anakin Skywalker sono di colore blu, mentre quella di Darth Vader è rossa. Inizialmente le si voleva soltanto suddividere in tal modo tra i "buoni" e i "cattivi". Quando fu girato "Il Ritorno dello Jedi" la nuova arma di Luke Skywalker sarebbe dovuta essere blu come al solito, infatti anche nei trailer e nelle locandine era azzurra. All'ultimo momento di decise però di mutarla in colore verde per ottenere un effetto cromatico migliore nelle scene su Tatooine. Da quel momento le spade degli Jedi smisero di essere soltanto blu e iniziarono ad assumere molti più colori.

3 - In molte scene Carrie Fisher (Principessa Leila) fu costretta a stare sopra una scatola per non rendere evidenti i 30 centimetri di differenza che la separano da Harrison Ford (Han Solo).

4 - I film di Star Wars, fino a oggi, sono usciti tutti intorno a Maggio (negli Stati Uniti), poiché in quel periodo cade anche il compleanno di George Lucas (14 Maggio). Il settimo capitolo, previsto invece per dicembre 2015, sarà il primo a differenziarsi da questa tradizione.

5 - Nella sequenza dei meteoriti durante "L'Impero colpisce ancora", secondo alcune voci uno di questi sarebbe in realtà una scarpa. Gli addetti agli effetti speciali, esasperati dall'avere girato la scena un numero eccessivo di volte, avrebbero deciso di lanciare questo "strano oggetto" per protestare.

6 - La parola "Jedi" deriverebbe dal giapponese "Jidai Geki", in riferimento a un'opera risalente all'età dei Samurai.

KOBO: clicca sulle copertine per leggere questi romanzi!

Leggi il romanzo thriller "Protocollo Aurora" di Gianluca Turconi su KoboLeggi il romanzo thriller "La fine del gioco" di Gianluca Turconi su KoboLeggi il romanzo science fantasy "Gli Dei del Pozzo" di Gianluca Turconi su KoboLeggi il romanzo science fantasy "Il Cavaliere del Tempio" di Gianluca Turconi su KoboLeggi il romanzo science fantasy "La Cappella Nera" di Gianluca Turconi su Kobo

7 - Mark Hamill (Luke Skywalker) dovette urtare la testa nella capanna di Yoda sedici volte, prima di ottenere la scena definitiva.

8 - George Lucas, per ideare Chewbacca, si sarebbe ispirato al cane Indiana, un Alaskan Malamute. Il cane Indiana è stato anche fonte di ispirazione per un altro celebre film: Indiana Jones.

9 - "L'Impero colpisce ancora" fu girato negli stessi studi cinematografici dove contemporaneamente Stanley Kubrick stava lavorando su "Shining".

10 - La colonna sonora di "Star Wars" è stata definita dalla "American Film Institute" come la più bella di tutti i tempi.

11 - Quando Luke utilizza i poteri Jedi per recuperare la sua spada laser, in realtà non si avvale di alcun particolare effetto speciale. Mark Hamill venne ripreso mentre lanciava la lama e poi le scene sono state semplicemente proiettate al contrario.

12 - Come sappiamo, Ewan McGregor interpreta Obi-Wan Kenobi nella trilogia prequel. Venti anni prima suo zio, Denis Lawson, interpretò invece il pilota Wedge Antilles "Rosso due" nei film originali.

13 - La moglie di Mark Hamill partorì il loro primo figlio Nathan durante le riprese de "L'Impero colpisce ancora". L'attore, infatti, corse sul set per girare alcune scene di "Cloud City" direttamente dopo essere stato in ospedale.

14 - Quando vediamo C1P8 affondare nella pozza su Dagobah, in realtà si trova nella piscina di George Lucas, allestita adeguatamente per girare la scena.

15 - Nella versione del 1980 de "L'Impero Colpisce ancora", quando Luke si getta nel vuoto per salvarsi da Darth Fener, in realtà non urla. Nella versione rimasterizzata del 1997 è stato aggiunto quel grido. Secondo molti fan però questo dettaglio andò a rimuovere l'intenzione celata dietro quel gesto e perciò alleggeriva la decisione di andare incontro alla morte. Nelle edizioni successive l'urlo fu nuovamente rimosso, rendendo perciò la versione del 1997 unica.

Torna a inizio pagina


RSS - FAQ - Privacy

Copyright © 2006-2017 Gianluca Turconi - Tutti i diritti riservati