I vincitori del ToHorror Film Festival 2013 di Torino

premio cinematografico

AMAZON: clicca sulle copertine per leggere questi romanzi!

Leggi il romanzo thriller "Protocollo Aurora" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo thriller "La fine del gioco" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo science fantasy "Gli Dei del Pozzo" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo science fantasy "Il Cavaliere del Tempio" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo science fantasy "La Cappella Nera" di Gianluca Turconi su Amazon

Al ToHorror Film Festival di Torino anche quest'anno si sono avvicendate, nelle varie categorie in concorso, opere horror di ottimo valore, incluse molte provenienti dal sempre complicato mercato italiano. Vediamo quali sono stati i vincitori e le motivazioni della giuria per l'assegnazione dei premi.

CONCORSO LUNGOMETRAGGI

(giuria: Federico Zampaglione, Marco Cacioppo, Michele Guaschino, Armando Armand)

La Mannaia al MIGLIOR LUNGOMETRAGGIO "OLTRE IL GUADO" di Lorenzo Bianchini

"Il cinema italiano, specialmente quello horror e fantastico, ha dimostrato negli ultimi anni di non godere di buona salute. Ecco perché quando ci troviamo di fronte a un film che, sfidando le logiche produttive del nostro paese, dà prova di una vera idea di cinema in ogni suo aspetto, non solo è bene premiarlo, ma sottolinearne i meriti in modo che possa servire da modello per tutti gli altri talenti in circolazione. Che si tratti della storia, originale e realmente inquietante. Del suo regista, che ha saputo sfruttare al meglio atmosfere e location non scontate, senza mai perdere di vista i limiti imposti dal budget. Di una produzione che, senza tirarsi mai indietro, ha fatto sì che i pochi mezzi a disposizione non diventassero un limite, ma una risorsa. E di un attore, credibile e bravissimo, in grado di sostenere completamente da solo il peso di una così grande responsabilità."

MENZIONE SPECIALE "ERRORS OF HUMAN BODY" di Eron Sheean

"Per essere riusciti a inculcare sottopelle il virus dell'ossessione evocando, e rielaborandoli, paure e orrori degni del Maestro Cronenberg."

CONCORSO CORTOMETRAGGI

(giuria: Madasky, Luigi Piccatto, Luca Baggiarini)

La Mannaia al MIGLIOR CORTOMETRAGGIO "ANGER OF THE DEAD" di Francesco Picone

"Per lo sforzo di andare oltre gli schemi e per il tentativo di realizzare un prodotto internazionale."

MENZIONE SPECIALE: "MIRACOLO VENETO" di Raffaele Pastrello e Luca Tassone

"Perché la sua fattura semplice è una fotografia spietata della realtà priva del filtro cinematografico."

CONCORSO SCENEGGIATURE

(giuria: Giovanni Arduino, Franco Pezzini, Corrado Artale)

La Mannaia alla MIGLIOR SCENEGGIATURA "ARRONDISSEMENT 666" di Alessandro Regaldo

"Per la scrittura molto curata e coinvolgente e la capacità di innestare archetipi del fantastico classico su temi di crudele attualità."

KOBO: clicca sulle copertine per leggere questi romanzi!

Leggi il romanzo thriller "Protocollo Aurora" di Gianluca Turconi su KoboLeggi il romanzo thriller "La fine del gioco" di Gianluca Turconi su KoboLeggi il romanzo science fantasy "Gli Dei del Pozzo" di Gianluca Turconi su KoboLeggi il romanzo science fantasy "Il Cavaliere del Tempio" di Gianluca Turconi su KoboLeggi il romanzo science fantasy "La Cappella Nera" di Gianluca Turconi su Kobo

MENZIONE SPECIALE "VIRUS" di Antonio Zannone

"Per il divertito spirito citazionista e l'abilità nel fondere due generi come la crime story e l'horror."

PREMI SPECIALI TOHORROR FILM FEST

Premio ANNA MONDELLI - per la miglior opera prima (assegnato dal TOHorror): PSYCHOMENTARY di Luna Gualano

"Per la capacità di costruire l'intreccio e di sorprendere con improvvisi cambi di passo. Un esordio promettente, e finalmente un tocco femminile nel panorama del cinema di genere Italiano."

Premio ANTONIO MARGHERITI - per la spiccata inventiva artigianale (assegnato dal TOHorror): WRATH OF THE CROWS di Ivan Zuccon

"Per lo sforzo produttivo e d'immaginazione profuso e la dedizione al cinema indipendente. Un tentativo riuscito e coraggioso di percorrere strade alternative, di sondare nuovi spazi, scrutare nuovi abissi."

Premio "BLOODY SIMPLE" - per i migliori effetti speciali (assegnato da Michele Guaschino): PSYCHOMENTARY di Luna Gualano

"A Riccardo Montella, Per l'efficacia e il realismo dell'effetto."

Torna a inizio pagina


RSS - FAQ - Privacy

Copyright © 2006-2017 Gianluca Turconi - Tutti i diritti riservati.