Winchester e voodoo

antologia western horror

AMAZON: clicca sulle copertine per leggere questi romanzi!

Leggi il romanzo crime thriller "Tijuana Express" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo thriller "Protocollo Aurora" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo thriller "La fine del gioco" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo science fantasy "Gli Dei del Pozzo" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo science fantasy "Il Cavaliere del Tempio" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo science fantasy "La Cappella Nera" di Gianluca Turconi su Amazon

Il selvaggio West ha regole precise: pistoleri solitari, indiani sempre in agguato, vecchi saloon pieni di giocatori d'azzardo, ubriaconi incalliti e prostitute perdute, città sonnolente e "al confine". In Winchester e voodoo di Andrea Zanotti c'è tutto questo e altro ancora, elementi estranei che si inseriscono nell'ambiente della Frontiera americana del XIX secolo e la cambiano completamente: mistero e orrore.

Winchester e voodoo, antologia western horror di Andrea Zanotti

Mistero che si estrinseca in visioni, paure ancestrali, patti demoniaci. Orrore che, invece, va ben oltre la morte o, meglio, la non-morte di alcuni protagonisti. Si scopre così un mondo completamente diverso dal selvaggio West a cui abbiamo accennato in precedenza, un'ambientazione che può prevedere un giovane coraggioso adibito a un servizio penale, un giocatore d'azzardo professionista e un gruppo di ribelli confederati, a fianco di un mezzosangue impiccato, un incendiario implacabile e un Maestro d'Ossa. Le due realtà si fondono in maniera talmente anormale da dare al lettore la sensazione che le trame possano svolgersi solo in quel modo, alla ricerca di un finale capace di giustificare ciò che in realtà non ha bisogno di giustificazioni. Anzi, che non può avere giustificazioni.

Lo stile di scrittura di Zanotti aiuta in questo viaggio. Con buona conoscenza dell'ambientazione western, l'autore ci lascia dialoghi impregnati di quel senso di veridicità necessario ad affabulare il lettore. Le città costituite da una sola strada principale e tante casupole di legno, i vecchi saloon di cui sopra, gli assalti ai treni, ogni elemento e avvenimento caratteristico di quel passato rivive in maniera genuina. Sappiamo che quel tempo non è più, ma non ci importa, lo leggiamo ed è come se non fosse mai trascorso.

Già nei suoi romanzi fantasy Zanotti si era impegnato in costruzioni di mondi interi molto credibili. Far rivivere il West, questo West dominato da stregoni e zombie, non deve essere stato molto complicato, almeno per lui.

Nell'antologia Winchester e voodoo abbiamo anche notato un netto contrasto evidente, sebbene non sia chiaro se voluto dall'autore, tra gli uomini bianchi conquistatori, prevaricatori, dominatori e le minoranze etniche conquistate, prevaricate, dominate. I primi sono coloro che si avvalgono della ragione e della religione, le seconde, pur all'apparenza inferiori, hanno però la conoscenza della magia, dell'altro mondo, degli strumenti necessari per vincere al di là della vita. È un modo per riscattare chi nella Storia ha sofferto, per sottolineare che quanto noi conosciamo di essa, forse, non è tutta la verità, che c'è altro dietro quella quotidianità dolorosa, sconosciuto e terribile, che solo l'autore può raccontarci. Ciò è particolarmente vero nell'ultimo racconto della serie: Rebel Yell.

È un buon modo per tenere incollato il lettore al testo.

Quindi, riassumendo, abbiamo due ambientazioni gustose di cui si potrà godere nell'antologia: quella western e quella horror, intrecciate inseparabilmente. A ogni scena si assaporeranno entrambe, in perfetto equilibrio, con canoni stilistici differenziati e utilizzati in maniera ottimale quando necessario. Nel corso della lettura si scoprono appieno le capacità di un autore ormai maturo, dal punto di vista della scrittura e della costruzione delle storie.

Winchester e voodoo è stata sicuramente una buona lettura, divertente, se comprendete appieno quest'ultimo aggettivo nel contesto di un western horror. C'è da augurarsi che l'autore decida di dare maggiore respiro alle storie contenute nell'antologia, avventurandosi nella scrittura di un romanzo o, almeno, di altri racconti creati sugli stessi binari.

Fino ad allora, per combattere quel retrogusto da "ne vogliamo ancora" sorto al termine della lettura dell'antologia, potremo sempre rileggere le sue storie e scoprire nuove sfaccettature prima ignorate. Ci siamo piacevolmente sorpresi di questo sense of wonder multiforme che si concede un po' alla volta, sempre diverso e più profondo.

Se desiderate acquistare l'antologia a euro 1,99, cliccate sull'icona sottostante:

Acquista su Amazon

Torna a inizio pagina


RSS - FAQ - Privacy

Copyright © 2006-2018 Gianluca Turconi - Tutti i diritti riservati