La Città dei Morti

racconto di fantascienza

Clicca su una delle copertine sottostanti per leggere il romanzo che preferisci!

Leggi il romanzo thriller  "Codice Silenzio" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi la trilogia fantasy "La Saga del Pozzo" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo crime thriller "Figli del Congo" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo crime thriller "Destino criminale" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo crime thriller "Tijuana Express" di Gianluca Turconi su AmazonLeggi il romanzo thriller "Protocollo Aurora" di Gianluca Turconi su Amazon
La città dei morti, opera di fantascienza dello scrittore spagnolo Antonio J. Cebrián

Titolo: La Città dei Morti
Autore: Antonio J. Cebrián
Produttore: Letture Fantastiche
Genere: Fantascienza
Costo: Gratuito

Anteprima trama

Paradiso, Inferno, il Nulla, resurrezione, incarnazione, trasmigrazione dell'anima... Sono state tante le soluzioni date dalle religioni al problema della morte, la maggior parte delle quali, se non tutte, non può essere verificata, a causa della "mancanza di testimoni". Ciudad Término, la Città dei Morti creata dallo scrittore Antonio J. Cebrián è completamente diversa.

La si può vedere, toccare con mano, la si può addirittura vivere. Si arriva persino a dover pagare per potervi entrare. Ma dietro allo sfruttamento commerciale che se ne fa, vi è anche un abuso della credulità popolare o è tutto vero? Ciò che la fede e la speranza non hanno potuto creare, è stato ottenuto dalla tecnologia?

Se lo chiede anche Victor Dresde, scettico per natura, quando si reca alla Città per un incontro con sua madre. E' una chiacchierata a cui tiene molto, perché parlare con una persona morta lascia sempre piuttosto stupefatti.

Leggi racconto:

Leggi racconto direttamente on lineLeggi racconto in formato PDF per Adobe Digital Edition, Acrobat Reader, Personal computer, tablet, smartphone e altri lettori compatibili

Torna a inizio pagina


RSS - FAQ - Privacy

Copyright © 2006-2021 Gianluca Turconi - Tutti i diritti riservati.